Trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche su pazienti con Miastenia Gravis: i risultati

22_04_2016_miastemia_gravisUna notizia molto importante arriva dall’Università di Ottawa. Il gruppo del Dr. Bredeson ha pubblicato uno studio effettuato su 7 pazienti con Miastenia Gravis che ha dato importanti risultati con cellule staminali ematopoietiche trapiantate in maniera autologa.

La Miastenia Gravis è una patologia autoimmune causata da anticorpi circolanti che bloccano alcuni recettori determinando debolezza muscolare, affaticabilità con gravità differente e che porta, a volte, quadri molto complessi.

L’importanza di questo studio deriva dal fatto che i sette pazienti con Miastenia Gravis, con sintomi gravi, non rispondevano ad alcuna terapia convenzionale. Essendo, però, una malattia legata al sistema immunitario, il gruppo del Dr. Bredeson ha deciso di effettuare su questi pazienti il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche, già praticato per altri tipi di malattie autoimmuni valutando vari parametri.

L’Ottawa Hospital, ospedale dove è stato effettuato il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche, è un centro di eccellenza in malattie neurologiche autoimmuni trattate con trapianto di cellule staminali ematopoietiche. Lo studio è partito a gennaio 2001 ed è terminato ad agosto 2015; i dati dei pazienti sono stati collezionati e analizzati da febbraio ad agosto 2015. Tutti i pazienti con Miastenia Gravis sono stati trattati con chemioterapia prima del trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche per distruggere il sistema immunitario autoreattivo e garantire una migliore ricostruzione del midollo osseo.

Tutti i pazienti hanno avuto una remissione con nessun altro sintomo correlato con la Miastenia Gravis e non hanno più preso alcuna terapia farmacologica. Tre dei sette pazienti hanno avuto una malattia virale ma risolta e un paziente dei sette ha sviluppato una malattia autoimmune secondaria.

In conclusione da questo studio è possibile affermare che il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche è una strada da percorrere per i pazienti con Miastenia Gravis e per tutti quei pazienti con condizioni neurologiche autoimmuni gravi, dando grandi speranze di trasformare presto questi studi in terapia.

 

Fonte: archneur.jamanetwork.com

Patologie curabili

Il primo trapianto di cellule staminali del sangue cordonale è stato effettuato nel 1988 in un paziente…

Corsi preparto

1284729576_68527593_1-immagini-di--preparazione-al-parto-e-massaggio-infantile-1284729576Organizziamo in tutta Italia corsi preparto aperti a voi, futuri genitori.

Costi della Crioconservazione

costi-crioconservazione

Modalità di pagamento adattabili alla situazione economica della famiglia

Iscriviti alla newsletter

Pe ricevere le notizie direttamente nella tua email