Il 15esimo trapianto e la continua ricerca scientifica della nostra Banca

26_02_2016_15esimo_rilascioUn nuovo traguardo per la nostra banca: 15 rilasci in 15 anni di attività, più di ogni altra banca privata di cellule staminali del cordone ombelicale presente sul territorio inglese! Questo significa un traguardo per una banca privata di cellule staminali del cordone ombelicale che mostra come la ricerca scientifica stia facendo passi da gigante per la cura di diverse malattie utilizzando le cellule staminali del cordone ombelicale, e di come ci sia necessità di far capire sempre più l’importanza della conservazione delle cellule staminali derivanti dal cordone ombelicale per non gettare questa preziosa fonte di vita che il cordone ombelicale rappresenta.

Il quindicesimo campione di cellule staminali del cordone ombelicale conservato presso la banca di Futura Stem Cells è stato utilizzato per la cura di un bimbo di 12 anni affetto da Talassemia. La famiglia di questo bimbo affetto da questa patologia del sangue, infatti, sceglie di avere un secondo figlio e di conservare presso la banca di Futura Stem Cells il campione di cellule staminali del cordone ombelicale. Una volta analizzate queste cellule staminali del cordone ombelicale del nascituro sono risultate compatibili e trapiantabili al figlio grande della coppia, malato di Talassemia. Il trapianto eterologo di cellule staminali cordonali rientra nella terapia standard per la Talassemia e, grazie all’ottima compatibilità tra fratelli, si è svolto fortunatamente senza problemi lo scorso anno a novembre a Pittsburgh negli Stati Uniti.

La banca di Futura Stem Cells, inoltre, continua la sua ricerca scientifica ed è lieta di annunciare che sarà presente al 42esimo Convegno Scientifico della European Society for Blood and Marrow Transplantation (EBMT_Società Europea di Trapianto di Sangue e Midollo Osseo) che si svolgerà in aprile in Spagna e che prevede la partecipazione di esperti internazionali del settore. La direttrice Scientifica della banca londinese, infatti, rappresenterà la stessa nell’ambito di due progetti. Il primo prevede uno studio in collaborazione con il gruppo scientifico del laboratorio IVIDA di Madrid e descrive gli effetti del tempo e della temperatura durante il trasporto del cordone ombelicale rispetto alla vitalità, funzionalità e potenziale differenziativo delle cellule staminali dopo la crioconservazione e lo scongelamento.

Il secondo studio, invece, vede la banca di Futura Stem Cells come banca pionieristica nei rilasci riguardanti le terapie sperimentali per patologie ad oggi incurabili. La nostra banca, infatti, è coinvolta nello studio clinico sul trattamento di piccoli pazienti con Paralisi Cerebrale che si svolge alla Duke University, USA nel Programma “The Duke Cell and Translational Therapy Program”. Questo studio ha dato incoraggianti risultati sulla sicurezza del trapianto di cellule staminali cordonali per la Paralisi Cerebrale, in quanto non danno effetti collaterali. Non solo, uno studio del 2015 sostiene che i bimbi affetti da Paralisi Cerebrali e trapiantati in maniera autologa con cellule staminali del cordone ombelicale migliorino le proprie funzionalità.

Patologie curabili

Il primo trapianto di cellule staminali del sangue cordonale è stato effettuato nel 1988 in un paziente…

Corsi preparto

1284729576_68527593_1-immagini-di--preparazione-al-parto-e-massaggio-infantile-1284729576Organizziamo in tutta Italia corsi preparto aperti a voi, futuri genitori.

Costi della Crioconservazione

costi-crioconservazione

Modalità di pagamento adattabili alla situazione economica della famiglia

Iscriviti alla newsletter

Pe ricevere le notizie direttamente nella tua email