Cellule staminali neurali e Parkinson

staminali_neurali_e_parkinsonUn trattamento sperimentale è stato effettuato dal gruppo del Dr. Garish Nair e del Dr. Andrew Evans su un paziente affetto da Morbo di Parkinson all’ospedale di Melbourne (Royal Melbourne Hospital). Per la prima volta nel mondo un uomo di 64 anni ha preso parte ad un trattamento sperimentale che ha previsto come terapia iniezioni di cellule staminali neurali in 14 punti diversi del cervello.
Il Dr. Garish Nair afferma che prima dello studio clinico sia lui sia i suoi colleghi abbiano preso parte ad esercitazioni su di un modello tridimensionale per minimizzare i possibili danni che le iniezioni potessero causare.
La loro speranza è avere un incremento dei livelli di dopamina grazie alle cellule staminali neurali trapiantate.
Il Morbo di Parkinson, infatti, è una malattia causata da una bassa produzione di dopamina nel cervello la cui mancanza genera i classici tremori.
Le cellule staminali neuronali trapiantate sono state “prodotte” in laboratorio. Queste, infatti, sono il frutto di un lavoro di produzione di cellule staminali neurali effettuato in laboratorio, presso una ditta californiana di Biotech.
Le cellule staminali hanno sempre dato problemi etici prima d’ora, poiché si prelevavano da quelle che sono chiamate cellule staminali embrionali, derivanti da embrioni che erano deceduti” dice il Dr. Nair “Perciò, la bellezza di questa tecnica è attivare in laboratorio cellule uovo non fecondate, con nessun problema etico“.
Lo studio prevede l’arruolamento di 12 pazienti con Morbo di Parkinson che subiranno un unico trapianto di cellule staminali neurali create in laboratorio e iniettate in diverse parti del cervello. Lo studio terminerà nel 2019 e valuterà i livelli di dopamina come le condizioni dei pazienti.
Sebbene sia ancora dibattuto l’utilizzo di tali cellule e la fattibilità per studi estensivi ad oggi il paziente operato sta bene come afferma il Dr. Evans: “La prima operazione su di un paziente ha avuto successo, comunque sapremo tra 12 mesi gli effetti dell’impianto di cellule staminali e se siamo verso un nuovo trattamento per il Parkinson”.
La speranza è che questo possa divenire più di uno studio sperimentale!

Fonti:

www.abc.net.au 
www.dailymail.co.uk

Patologie curabili

Il primo trapianto di cellule staminali del sangue cordonale è stato effettuato nel 1988 in un paziente…

Corsi preparto

1284729576_68527593_1-immagini-di--preparazione-al-parto-e-massaggio-infantile-1284729576Organizziamo in tutta Italia corsi preparto aperti a voi, futuri genitori.

Costi della Crioconservazione

costi-crioconservazione

Modalità di pagamento adattabili alla situazione economica della famiglia

Iscriviti alla newsletter

Pe ricevere le notizie direttamente nella tua email