Cellule staminali ematopoietiche e sarcoidosi polmonare

2015_09_03_sarcoidosiLa Sarcoidosi è una malattia infiammatoria che può colpire vari organi del corpo.

E’ una malattia che coinvolge il sistema immunitario e ha come ”firma” la  caratteristica di formare granulomi che quando divengono molti e di grandi dimensioni intrerferiscono con il buon funzionamento dell’organo stesso.

Principalmente la Sarcoidosi colpisce i polmoni e i linfonodi, ma può colpire altri organi quali pelle, occhi, fegato, ghiandole salivari, rene, cuore, muscoli, cuore e sistema nervoso.

Un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Ematologia del Central Clinical Hospital of the Ministry of National Defense di Varsavia, nel 2015 hanno effettuato uno studio clinico su 40 pazienti con lo scopo di identificare l’utilizzo delle  cellule staminali ematopoietiche nel sangue nella definizione della diagnosi della malattia ma anche per capire la patogenesi della malattia.

I risultati hanno portato un’evidenza: le persone con sarcoidosi hanno un maggior numero di cellule staminali ematopoietiche circolanti. Questo porta a concludere che le cellule staminali ematopoietiche possono essere un buon target diagnostico e spingono i ricercatori a continuare su questa strada per lo studio della patogenesi della malattia.

Fonti:

www.sarcoidosi.org

www.ncbi.nlm.nih.gov

Patologie curabili

Il primo trapianto di cellule staminali del sangue cordonale è stato effettuato nel 1988 in un paziente…

Corsi preparto

1284729576_68527593_1-immagini-di--preparazione-al-parto-e-massaggio-infantile-1284729576Organizziamo in tutta Italia corsi preparto aperti a voi, futuri genitori.

Costi della Crioconservazione

costi-crioconservazione

Modalità di pagamento adattabili alla situazione economica della famiglia

Iscriviti alla newsletter

Pe ricevere le notizie direttamente nella tua email