Cellule staminali del cordone ombelicale, Futura Stem Cells tocca quota 11!

2015_03_17_11esimo_rilascioL’ undicesimo rilascio vola negli USA per curare un bimbo di 6 mesi

Un ulteriore traguardo raggiunto da Futura Stem Cells e dalla sua banca di conservazione, che a Febbraio ha effettuato l’undicesimo rilascio di cellule staminali del cordone ombelicale. In 14 anni – dal 2005 ad oggi – Futura ha rilasciato con successo le cellule staminali del cordone ombelicale per pazienti di tutto il mondo, per il trattamento di diverse patologie: dalla paralisi cerebrale alla talassemia, dalla leucemia all’encefalopatite.

Il nostro 11esimo rilascio ha come destinazione la Duke University in North Carolina (USA), per prendere parte a quello studio clinico di cui abbiamo parlato nell’articolo del 09/05/2013, intitolato “Primo trapianto autologo di cellule staminali cordonali in una bambina italiana affetta da paralisi cerebrale”,  e nell’articolo di aggiornamento sulle sue condizioni del 08/08/2014.

Il rilascio n° 11, infatti, è stato effettuato a Febbraio del 2015 in favore di un bimbo di 6 mesi affetto da un’encefalopatia ipossica ischemica e sottoposto ad un trapianto con le cellule staminali ematopoietiche derivanti dal suo cordone ombelicale. Lo studio clinico condotto in questa università statunitense, che si occupa di curare con le cellule staminali del cordone ombelicale i piccoli pazienti affetti da paralisi cerebrale, sta dando buoni risultati e noi siamo onorati di aver contribuito, con l’invio di un nuovo campione, a curare un bambino affetto da questa terribile condizione.

Il rilascio dell’undicesimo campione – afferma  il cofondatore della Smart Cells , Shamshad Ahmeidè un segnale molto importante, e ci dice che la tecnologia delle cellule staminali è una delle aree scientifiche più stimolanti dei nostri tempi. Abbiamo rilasciato più campioni negli ultimi anni (5 nell’ultimo anno) che nei primi 10: ciò attesta che questa area in evoluzione della scienza medica sta facendo grandi passi in una direzione positiva”.

Risultati che promettono tanto, che dimostrano l’importanza della conservazione di questo prezioso tessuto, e che ci spronano a lavorare sempre meglio in questa direzione.

Patologie curabili

Il primo trapianto di cellule staminali del sangue cordonale è stato effettuato nel 1988 in un paziente…

Corsi preparto

1284729576_68527593_1-immagini-di--preparazione-al-parto-e-massaggio-infantile-1284729576Organizziamo in tutta Italia corsi preparto aperti a voi, futuri genitori.

Costi della Crioconservazione

costi-crioconservazione

Modalità di pagamento adattabili alla situazione economica della famiglia

Iscriviti alla newsletter

Pe ricevere le notizie direttamente nella tua email