Cellule staminali del sangue

Le cellule staminali del sangue dette scientificamente ematopoietiche (dal greco emos: sangue, poiesis: produzione), danno origine a tutte le cellule del sangue: globuli rossi, bianchi e piastrine. Sono infatti deputate dell’emopoiesi, processo attraverso il quale nel midollo si crea la formazione, maturazione e il rinnovamento delle cellule sanguigne.
Questa caratteristica ha permesso di utilizzare il loro potenziale come fonte terapeutica per curare gravi patologie quali malattie tumorali (leucemia, linfomi ed altri) e patologie non tumorali come talassemia, aplasia midollare e immunodeficienze congenite in pazienti bambini e adulti ma anche malattie metaboliche, o tumori solidi e non legati, perciò, al sangue.
Inoltre grazie al notevole progresso che in questi anni la Comunità Scientifica ha ottenuto nella ricerca, il numero di patologie curabili si è ampliato e continuerà a crescere notevolmente. Attualmente sono più di 80 le patologie trattate con le cellule staminali del sangue cordonale nella
pratica clinica.
La loro estrazione dal cordone garantisce la miglior efficienza possibile, sia per l’elevato grado di staminalità che per la giovinezza cellulare, oltre ad essere un’operazione veloce non invasiva e totalmente indolore sia per la mad re che per il bambino.

Indicazioni terapeutiche: tumori del sangue, malattie del sistema immunitario, malattie del metabolismo, tumori solidi, sindrome di down, sono inoltre molto utili per la medicina rigenerativa e negli studi clinici per paralisi celebrale, autismo, altre link al ministero).

Contatti

Se vuoi ulteriori approfondimenti, se vuoi spiegare le tue esigenze o conoscere le ultime scoperte della ricerca non esitare a contattarci

Informati senza impegno

800-199-079

gratuito anche da cellulare

7 giorni su 7 dalle 9:00 alle 20:00

Giovanna
Giovanna
Sara
Serena
Simona

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Leggi la policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi