La nostra Banca

La nostra banca, fondata nel 2003, è una delle prime banche familiari in Europa. Fino ad oggi più di 100.000 genitori hanno scelto la nostra banca di conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale per i propri figli, annoverandola tra le 4 banche più grandi d’Europa.

Il Laboratorio di processamento e crioconservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale è ospitato all’interno di Stemlab-Biocant Park, Núcleo 4, Lote 2, 3060-197 Cantanhede, Portogallo e assicura i più elevati livelli qualitativi e di sicurezza. Grazie al suo continuo investimento in infrastrutture e processi, la nostra banca è stata autorizzata dal Ministero della Salute Portoghese e accreditata dalla American Association of Blood Banks (AABB), che stabilisce i criteri di qualità più esigenti per le banche del sangue cordonale in tutto il mondo.

La banca di Futura Stem Cells, inoltre, è membro fondatore dell’ Associazione Europea del Sangue del Cordone Ombelicale (Cord Blood Europe) e membro della Cord Blood Association.

La Cord Blood Europe, infatti, è stata fondata nel 2009 per garantire gli standard di qualità e di sicurezza per la raccolta, il trattamento e lo stoccaggio di tessuti e cellule umani negli stati membri dell’Unione Europea.

La banca di Futura Stem Cells detiene attualmente la presidenza di Cord Blood Europe e coordina il lavoro congiunto con le istituzioni europee per promuovere norme comunitarie in questo campo.

 

Infrastrutture

Al fine di garantire la qualità e la sicurezza delle cellule staminali del cordone ombelicale conservate con Futura Stem Cells, il design del nostro laboratorio è stato definito tenendo conto degli standars di sicurezza:

Clean rooms: stanza equipaggiata con un sistema di controllo del livello del particolato dell’aria, per prevenire ed evitare la contaminazione dei campioni di cellule staminali del cordone ombelicale durante il processamento;

Alarm centre: tutti i tanks per la crioconservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale sono connessi ad un alarm centre, che fornisce un avviso immediato in caso di eventuali anomalie;

Misure Preventive: per assicurarsi che il processo di crioconservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale non sia mai in pericolo, abbiamo una riserva di 11.000 litri di azoto liquido e un generatore di emergenza.

 

Operazioni e Processamento

I sistemi utilizzati dal laboratorio di Futura Stem Cells sono i più esigenti e sono stati accreditati dalla American Association of Blood Banks (AABB). Futura Stem Cells è una delle poche banche di cellule staminali europee ad aver ottenuto questo accreditamento per il sangue del cordone ombelicale.

L’ AABB è un’associazione senza fini di lucro composta da molti specialisti, che stabilisce i requisiti più esigenti di qualità e di sicurezza per il sangue del cordone ombelicale. Tutti i laboratori accreditati da questa associazione vengono controllati regolarmente da specialisti internazionali, che verificano i sistemi di qualità di tutta l’area operativa. Inoltre, Futura Stem Cells partecipa a programmi di prove valutative esterne, durante il quale gli organismi internazionali testano e certificano l’affidabilità dei processi utilizzati da noi per controllare la qualità dei campioni conservati.

La banca di Futura Stem Cells, inoltre, è certificata ISO 9001: Quality Management System per il processo di conservazione del sangue dal 2006, è controllata ogni anno da ispettori e ha sempre superato le valutazioni con distinzione.

 

Team di specialisti

Il Team di Futura Stem Cells è altamente specializzato ed è composto da esperti in differenti campi, che lavorano 7 giorni su 7 per assicurare che il processamento e la crioconservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale sia fatta con i massimi livelli qualitativi.

Nei nostri laboratori ci avvaliamo di specialisti nel campo della biologia cellulare, biologia molecolare, citometria a flusso, ematologia e immunologia, con esperienza nel trattamento, analisi e crioconservazione di migliaia di campioni.

Nel 2013 Futura Stem Cells, ha avviato l’ampliamento delle strutture di laboratorio non solo al fine di aumentare la capacità di campioni di cellule staminali del cordone ombelicale da conservare, ma anche per essere in grado di sviluppare nuovi prodotti/servizi (tra cui gli studi clinici) per terapie cellulari, a base di cellule staminali provenienti da diversi tessuti umani. Ad oggi, infatti, è la prima banca in Europa in termini di grandezza, può conservare più di 300.000 campioni, ed è la prima banca all’attivo ad avere diversi brevetti, di cui uno protagonista di uno studio clinico.

Iscriviti alla newsletter

Pe ricevere le notizie direttamente nella tua email